Cronaca del viaggio esterno. Day 15. Teheran – Quchan. Deserti, Iraniani austriaci e hotel diroccati.

IMG_9836
Causa gran fretta il post di oggi e’ molto breve, solo per dare un aggiornamento.
Partiamo da Teheran verso Quchan, a ottanta km dalla frontiera con il Turkmenistan.
Il percorso attraversa uno splendido deserto e la temperatura raggiunge anche i 48 gradi, come noto quando esco dalla macchina per fare due foto ai cammelli.
Successivamente, vira verso l’interno e acquisisce un po’ di vegetazione, restando spettacolare.
Proprio in questa zona interna a un certo punto notiamo un riflesso chiaro, come una luce accecante, sorvolare la nostra macchina. Ci chiediamo di cosa si tratti ma proseguiamo senza dare troppa importanza alla cosa.
Arrivati a Quchan ci accorgiamo che, dopo l’amputazione e la lavanda gastrica, ha perso un altro pezzo.
Arrivati a Quchan conosciamo un simpatico Iraniano che parla tedesco avendo sposato un’iraniano-austriaca per corrispondenza e vissuto per 3 anni in Austria. Poi deve aver deciso che o l’Austria o la moglie (propendiamo per la seconda) non facessero per lui.
Domani si prova a entrare nel Turkmenistan. Per due giorni probabilmente non avremo internet e il blog subira’ dei ritardi.
IMG_9734
Ah, un’ altra cosa . Per evitare eventuali problemi, pareri’ del Turkmenistan in termini un po’ più elogiativi della verità, che pubblicherò dopo nell’atteso post “proibito”.
IMG_9831
IMG_9828

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...